Gli 8 vantaggi di una casa in bioedilizia

Gli 8 vantaggi di una casa in bioedilizia

Case Prefabbricate in Legno: ecco 8 buoni motivi per costruire in Bioedilizia

Le case in bioedilizia rappresentano una tipologia ormai molto diffusa non solo nei paesi dell’Europa del nord – dove sono amatissime – ma anche nel nostro Paese. I motivi del loro successo sono numerosi, ma noi cercheremo di elencare gli otto principali. Se dunque sei ancora indeciso se costruire la tua prossima casa in legno, dopo quest’articolo avrai le idee molto più chiare e non vedrai l’ora di dare inizio ai lavori di costruzione! Vediamo allora quali sono gli 8 vantaggi di una casa in bioedilizia.

Gli 8 vantaggi di una casa in bioedilizia

  1. Una casa in legno costa meno di una casa tradizionale in muratura (a parità di comfort, sicurezza ed efficienza energetica)

    In linea generale è così: una villetta costruita secondo i principi della bioedilizia ha un prezzo decisamente inferiore rispetto a una sua omologa di pari metratura e comfort abitativo in calcestruzzo.
    A parità di finiture interne ed esterne (piastrelle, porte e finestre, bagni, intonaci interni ed esterni), ciò che davvero fa la differenza è il fatto che una casa prefabbricata in legno è naturalmente isolata termicamente e acusticamente, mentre in una casa tradizionale gli interventi di isolamento sono spesso sottovalutati e non vengono posti in essere. Quando invece si interviene per isolare una casa tradizionale come una in legno, per portarla magari ad una Classe Energetica B o superiore, allora i costi di costruzione lievitano notevolmente.
    C’è da dire anche che ad abbattere notevolmente i prezzi di una costruzione in bioedilizia è la manodopera. Basti pensare che la struttura di una villetta prefabbricata in legno di 100 mq possa essere realizzata nell’arco di 2-3 giorni. Questo comporta un risparmio notevole sull’edificazione della casa poiché è proprio la manodopera a rappresentare uno dei capitoli di spesa più pesanti nell’edilizia tradizionale.

  2. Una casa in bioedilizia ha lo stesso aspetto di una casa in laterocemento

    Proprio così. Se immagini che una casa in legno assomigli al tipico chalet di montagna, ti sbagli. Le blockhaus (così si chiama la tipologia di casette green costruite con il legno a vista) rappresentano solo una parte circoscritta delle abitazioni in bioedilizia e sono per lo più collocate in zone di montagna o impiegate per la realizzazione di bungalow estivi. Attualmente chi sceglie di costruire una casa in bioedilizia preferisce invece sistemi molto più tecnologici ed esteticamente simili alle comuni case in calcestruzzo. Questi sistemi sono diversi, ma i più utilizzati sono quelli “a telaio” e “X-Lam”.

  3. Case Prefabbricate in Legno su Immobilgreen.it

    Case Prefabbricate in Legno su Immobilgreen.it

     

  4. Una casa in legno è antisismica

    L’antisismicità è uno dei principali vantaggi di una casa in legno e ti spiegherò il perché. La struttura portante di queste case, per sua natura molto elastica e flessibile, è particolarmente sicura e valida in caso di terremoto perché riesce ad ammortizzare ottimamente i movimenti ondulatori e sussultori tipici di un sisma.
    La differenza sostanziale tra il cemento armato e il legno è che la rigidezza del primo permette alla casa di resistere al crollo ma con danni anche molto significativi. Il legno invece si flette e questa sua caratteristica permette alla struttura di restare in piedi, contenendo molto di più i danni provocati da un terremoto di pari intensità subito da un’abitazione in laterocemento.

  5. Una casa in legno si può personalizzare come si preferisce

    Le case in bioedilizia non hanno limiti costruttivi: puoi personalizzarle come meglio credi, utilizzare i materiali che vuoi, le finiture che preferisci, gli impianti che più ti piacciono. Puoi sfruttare il fotovoltaico o l’eolico, inserire un caminetto, scegliere gli infissi che hai sempre desiderato. Uno dei molti vantaggi di una casa in legno è proprio la sua elevata possibilità di renderla unica e completamente adatta al tuo stile e alle tue esigenze di vita.

  6. Una casa in legno ha un’elevata resistenza al fuoco

    Uno dei pregiudizi più diffusi sulle case in legno è che queste si possano incendiare facilmente. Niente di più falso! Il legno infatti ha un’altissima resistenza al fuoco – così come evidenziano anche numerosi studi scientifici – perché è in grado di lasciarsi attraversare dal calore in tempo maggiore rispetto al cemento armato. Una costruzione in legno non collassa all’improvviso come invece accade in quelle tradizionali poiché la carbonizzazione della superficie della struttura rallenta il propagarsi delle fiamme verso l’interno. Questa caratteristica è peculiare del legno e non si ritrova in altri materiali: in caso d’incendio, quindi, un’abitazione lignea resiste per più tempo all’attacco delle fiamme rispetto a una in acciaio o in cemento armato.

  7. Una casa in legno in bioedilizia ha un’alta efficienza energetica

    Il risparmio energetico derivante da un’abitazione in bioedilizia è dovuto soprattutto dai vari strati lignei che la costituiscono. Questi strati sono realizzati con materiali dalle elevatissime caratteristiche termiche (ossia con valori di conducibilità termica scarsi) che permettono alla casa di restare calda d’inverno e fresca d’estate.
    Questa “naturale” efficienza energetica poi può essere aumentata ulteriormente ricorrendo al sole come fonte di energia: l’installazione di pannelli fotovoltaici garantisce una produzione autonoma di elettricità, il ricorso ai pannelli solari invece è un’ottima soluzione per procurarsi in modo autosufficiente l’acqua calda.

  8. Una casa in legno non marcisce e resiste alle intemperie

    Le strutture in legno impiegate nella costruzione di una casa in bioedilizia sono tutte trattate al fine di ottimizzarne non solo le caratteristiche meccaniche ma anche la durabilità del materiale di costruzione. Un’altra particolarità del legno inoltre è quella che nel tempo è in grado di migliorare le sue caratteristiche intrinseche per effetto di una continua “stagionatura”. I legni provenienti dalle conifere – quelli utilizzati per la maggior parte delle case in bioedilizia – essendo legni resinosi, non sono l’ambiente ideale per la crescita e la riproduzione delle larve dei parassiti (come ad esempio i temutissimi tarli del legno).

  9. Una casa in legno si può mutuare e assicurare

    Come tutte le altre abitazioni, anche le case in bioedilizia sono mutuabili e assicurabili. Anzi, diverse banche italiane (come BNL) propongono dei mutui ad hoc per l’edilizia green, a tassi molto vantaggiosi e con la possibilità di finanziare al l00% la costruzione della nuova casa.

Pro e contro casa in bioedilizia: solo vantaggi?

In genere, qualunque prodotto ha pregi e difetti, anche il migliore. A quanto pare però stavolta dobbiamo ricrederci perché una casa in bioedilizia ha solo vantaggi. Grande comfort abitativo, prezzo basso, ottima resistenza ai sismi e al fuoco, tempi di realizzazione ridotti, estetica funzionale, altissima possibilità di personalizzazione, etc. Insomma: una casa in bioedilizia è la soluzione ideale per chi desidera costruire la propria abitazione in tutta sicurezza e a costi ridotti, e questa non è solo un’opinione personale perché chi abita in una casa in legno conosce perfettamente tutti i vantaggi di questo tipo di costruzioni. Le opinioni sulle case in bioedilizia sono tutte convergenti: non esiste abitazione più accogliente e funzionale di una in legno. Se proprio vogliamo essere pignoli, tuttavia, è bene precisare che, mentre nei paesi dell’Europa settentrionale le costruzioni in bioedilizia sono una realtà consolidata da moltissimi anni, lo stesso non si può dire dell’Italia. E’ facile quindi rischiare di imbattersi in acquisti di materiale scadente nella stagionatura. Per questo motivo, prima di costruire la tua nuova casa in legno, bisogna documentarsi in modo esaurientemente sulla ditta scelta per l’esecuzione dei lavori.

Conclusioni

Dopo aver letto questo breve articolo, probabilmente sarai giunto alle stesse conclusioni di moltissime altre persone che hanno scelto di costruire la propria casa in legno. Del resto, basta dare uno sguardo alle centinaia di recensioni positive di chi ha realizzato la propria abitazione in bioedilizia, per essere certi di fare la mossa giusta. Affidati a una ditta seria e con esperienza, e inizia ad immaginarti nella tua nuova dimora: una casa in legno non ti deluderà!

Catalogo Case in Legno: Scopri tutti i Prefabbricati in Legno

(Visualizzazioni 198, 1 visite oggi)
3.8
votato da 4 persone
 

Potrebbero Interessarti Anche I Seguenti Articoli

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *