Sistema Costruttivo X-Lam per Case in Legno

Sistema Costruttivo X-Lam per Case in Legno

Pannelli X-Lam: Costi Ridotti e Tempi Rapidi

Il sistema X-Lam (detto anche “Cross Lam”) è un’innovativa tecnica costruttiva utilizzata per la realizzazione di qualsiasi tipo di edificio, residenziale e non.

La tecnica si avvale dell’uso di pannelli massicci, generalmente di abete nordico, la cui commercializzazione ebbe inizio negli anni ’90 a partire dal mercato tedesco e austriaco. Nel nostro Paese, l’impiego della tecnologia X-Lam ha iniziato a diffondersi solo in tempi recenti, soprattutto dopo lo sfortunato terremoto in Abruzzo del 2009.

 

In cosa consiste il sistema X-Lam?

L’X-Lam è una tecnica sviluppata per le costruzioni di legno ed è costituita da strati di pannelli lignei (almeno 3 strati) incrociati e incollati. Le loro dimensioni e lo spessore variano in base al dimensionamento statico e alle tecnologie delle aziende produttrici ma è preferibile orientarsi verso uno spessore di 120 mm (per le pareti portanti).

Realizzazione Pannelli X-Lam

Procedura di Realizzazione Pannelli X-Lam

Per quanto riguarda gli stati, questi devono essere sempre in numero dispari e vale la regola per cui maggiore è il numero degli strati e più elevate saranno la stabilità del pannello e la portata.

 

Installazione: Come si Costruisce la Casa in X-Lam

Dettaglio Costruzione in X-LamLa procedura d’installazione è la medesima seguita nelle case di legno con sistema a telaio, ovvero: dapprima si applica uno strato bituminoso sulla platea in cemento armato e, in seguito, si provvede all’ancoraggio a terra dei pannelli X-Lam, già tagliati e numerati dall’azienda produttrice. Terminata la fase di fissaggio, si continua con le rifiniture interne ed esterne delle pareti.

La struttura interna è completata da un pannello di cemento-legno (che funge da “camera” per il passaggio degli impianti elettrici e idraulici) e infine da un’ulteriore lastra in cartongesso o in gesso-fibra.

Sulla parete esterna, invece, dopo aver applicato il cappotto necessario alla coibentazione dell’edificio, il lavoro di rivestimento delle pareti termina con l’esecuzione dei comuni interventi di muratura (retina, rasante e intonaco).

 

Solaio e Tetto di una Casa di legno in X-Lam

Per quanto riguarda il solaio (se presente nel progetto), questo può essere realizzato con travi lamellari e perlinato o con un pannello di legno: gli spessori di questi elementi saranno definiti in base al calcolo statico.

La medesima tecnica è impiegata per i solai di copertura che potranno essere rifiniti con pannelli in gesso-fibra, in cartongesso o a vista (con le travi di legno scoperte). Infine, sopra i solai di copertura viene applicata la coibentazione, l’eventuale ventilazione, lo strato impermeabile e le diverse rifiniture di copertura per il tetto (lattonerie, tegole, etc.).

 

I vantaggi di una casa X-Lam

Grazie ai pannelli X-Lam è possibile realizzare edifici di ogni genere, anche a più livelli e di grandi dimensioni, i tempi di costruzione sono bassissimi e, di conseguenza, anche i costi di mano d’opera sono ridotti.

Inoltre, le case X-Lam sono a elevata efficienza energetica, hanno ottime proprietà antisismiche e antincendio, possiedono un eccellente isolamento termo acustico e, non meno importante, sono esteticamente impeccabili!

Salva

4.7
votato da 3 persone
 

Potrebbero Interessarti Anche I Seguenti Articoli