Bioedilizia e Sostenibilità Aziendale

Il concetto di ecosostenibilità

L’ecosostenibilità è un concetto che si è sviluppato in modo consistente negli anni successivi al boom economico del dopoguerra, che ha spesso portato l’uomo occidentale a credere che le risorse del pianeta fossero infinite. Quando, invece, ci si è resi conto che ogni ciclo produttivo consuma risorse ed energie che possono esaurirsi e che i rifiuti di questi cicli non possono essere stoccati per sempre (anche lo spazio fisico è una risorsa limitata), è maturato il concetto disostenibilità ambientale”, ecologica o ecosostenibilità.

Risparmio e Riciclo delle Risorse

Le società consumistiche, e in particolare le aziende che producono beni di consumo, hanno iniziato, poco a poco, a modificare il modo di concepire la produzione, in un’ottica di risparmio e riciclo delle risorse.

Si tratta in realtà di un’assoluta necessità per ogni essere umano, oltre che di una scelta obbligata per le aziende.

Oggi che i mezzi di comunicazione sono così veloci, gli spostamenti da un’area all’altra della Terra sono così rapidi e che possiamo vedere il nostro Globo dallo spazio, ci rendiamo facilmente conto che il posto in cui viviamo non è poi così vasto e che non siamo poi così lontani gli uni dagli altri.

Alcuni dati sulla sostenibilità aziendale in Italia

Uno studio del 2017 della Spencer Stuart, società americana che si occupa del reclutamento di figure dirigenziali in tutto il mondo, ha evidenziato che in Italia il numero di figure professionali responsabili della sostenibilità aziendale (Chief Sustainability Officer, CSO) è in continua crescita e che questo ruolo si posiziona sempre più vicino ai vertici aziendali.

Gianluca Bianchi, responsabile commerciale per l’Italia della Spencer Stuart, intervistato da La Stampa, dichiara: “Il nostro Paese, seppur con una certa lentezza, sta iniziando un percorso in cui si considera la sostenibilità aziendale un modo per creare valore“.

Le PMI

Anche medie e piccole imprese stanno via via comprendendo che operare in un regime di sostenibilità e comunicarlo al pubblico, ormai informato e sensibile a questi argomenti, è un sistema per farsi spazio tra la concorrenza ed essere al passo con tempi che, alla luce dei fatti, non sono più arrestabili.
Serve un’attenta valutazione dei costi, ma la sostenibilità aziendale può diventare un punto di forza dell’impresa, che godrà dei suoi frutti nel medio e lungo termine.

Tra il 1995 e il 2008 – dice Bianchi – il numero delle società che nel mondo hanno inserito a tempo pieno un CSO nel proprio organico è raddoppiato. Un trend che definisce spazi di crescita e di miglioramento ancora enormi, soprattutto se pensiamo al grande potenziale ancora inespresso del nostro tessuto imprenditoriale costituito in prevalenza da PMI, per cui la sostenibilità è ancora vista come nice to have e non must have”, ovvero qualcosa di “carino” e non di “necessario”.

C’è da dire che muovere passi verso la sostenibilità aziendale significa tuttora fare scelte coraggiose. Infatti, i fornitori della catena di produzione che danno un’impronta ecologica alla propria strategia aziendale e puntano al recupero di materie prime, ecosostenibili e rinnovabili, sono ancora pochi.

Sostenibilità aziendale nella bioedilizia

Nel settore della bioedilizia, data la natura stessa del suo core business, assumere comportamenti produttivi che riducano l’impatto ambientale e sociale del proprio lavoro dovrebbe essere una strategia automatica.

Non a caso, in questo settore esistono molte certificazioni di ecosostenibilità che permettono alle aziende costruttrici di controllare tutta la filiera di partner e fornitori di materie prime in base a criteri di sostenibilità ambientale e sociale.Certificazioni dei Costruttori di case in legno

La bioedilizia riveste un ruolo di grande responsabilità per l’impatto che esercita sulla nostra quotidianità, in ambito privato, ma anche pubblico. Basti pensare ai numerosi esempi di strutture ecologiche (non solo residenziali, ma anche scolastiche, commerciali, ricettive, amministrative) che sorgono ogni anno nel mondo. Attraverso progetti, materiali, impianti e processi sostenibili, si può giungere ad una nuova mentalità collettiva più rispettosa dell’ambiente e dello stesso vivere quotidiano umano.

Ultime considerazioni

Abbiamo detto che la sostenibilità aziendale è un cambiamento necessario e inarrestabile: sempre più ci si rende conto che consumare materie ed energie non rinnovabili ed in modo non socialmente sostenibile porterà, senza ombra di dubbio, ad un collasso del Pianeta e ad una disfunzionalità della stessa società umana.

A nostro parere, le aziende che operano nel settore della bioedilizia hanno la responsabilità di trasmettere questi concetti, attraverso le best practice e una comunicazione efficace, non solo al fine di allargare ulteriormente questo mercato, ma anche allo scopo di rafforzare una “consapevolezza ecologica” del grande pubblico.

Per conoscere i Costruttori in bioedilizia che collaborano con Immobilgreen.it e verificarne curriculum e certificazioni, clicca qui:

Costruttori Case in Legno

5.0
votato da 1 persone
 

Potrebbero Interessarti Anche I Seguenti Articoli

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *